sabato 18 marzo 2017

MADONNA DELLE ROSE












A chi crede,ma anche a chi non ci crede,a chi sta attraversando la salita anche faticosa vorrei dire :la speranza solo quello E QUEL che rimane:vogliamoci bene.

giovedì 9 marzo 2017

LA MADONNA CHE SCIOGLIE I NODI



 Un angelo porge alla Vergine un nastro annodato che passando per le sue mani viene sciolto e raccolto dalle mani di un altro angelo. E’ l’immagine di “Maria che scioglie i nodi” (Virgen Maria Knotenlöserin), un dipinto a olio su stoffa realizzato intorno al 1700, che si trova a St. Peter am Perlach, in Germania. La devozione del cardinale Jorge Mario Bergoglio, oggi Papa Francesco, verso questa immagine di Maria è grande. Il Padre Alejandro Russo ha spiegato a Radiovaticana l’origine dell’immagine. “Il Santo Padre ha passato un periodo in Germania per motivi di studio e lì in una Chiesa trovò l’immagine della Vergine che scioglie i nodi. Portò con sé a Buenos Aires alcune cartoline di questo ritratto e cominciò a inserirne una in ogni lettera che scriveva. Col tempo, una pittrice argentina si offrì di fare una copia della stessa immagine per metterla nella cappella dell’Università. La Vergine riceveva così la devozione di tante persone, ma l’ambiente era piccolo. Alcuni che lavoravano nell’Università e appartenevano alla parrocchia di San José del Talar, chiesero al parroco di collocare nella chiesa una copia più grande dell’immagine. La gente scoprì il quadro e così si è sviluppata una devozione importante nella Repubblica argentina. Certamente non fu il cardinale Jorge Mario Bergoglio, allora arcivescovo di Buenos Aires, a ispirare la collocazione del quadro in questo luogo, ma fu lui ad ispirarne la devozione”. 




martedì 29 novembre 2016

CAMMELLO










Cammello
Testa
Cerchio magico (6 )
·      2mb per ogni mb(12)
·      1 aum, 1 mb nella successiva ripetere  per tutto il giro (18)
·      1 aum,2 nelle succesive  ripetere per tutto il giro  (24)
·      1 aum, 3 nelle successive ripetere x tutto il giro (30)
·      1 aum, 4 nelle successive ripetere x tutto il giro (36)mb
·      Dal 7°-13°giro: senza aum . (36)
·      14°:1 mb nelle prime 4 , 1 dim (30)
·      15°1 mb nelle prime 3 , 1 dim (24)
·      16° 1 mb nelle prime 2, 1 dim (18)
·      17°--35° 1mb per ogni maglia (18)
·      Chiudere e lasciare il filo
Naso
1)anello magico 6 mb
2)2 mb in ogni maglia sottostante (12)
3)1 mb 1 aum (18)
4)2mb 1 aum (24)
5)3 mb,1 aum (30)
6°--8°) senza aum (30)
9°.)3 mb 1 dim (24)
10° ) 24 mb (24)
11°) 2 mb 1 dim (18)
12°)-18mb
Chiudere
0recche x 2
1)anello magico ,2 cat,6 punti alti ,dentro l’ anello girare
2)2 mb 6 maglie alte
3)2 catenelle 6 maglie alte chiuse assieme  , lasciare il filo x la cucitura
Palpebre x 2
1)7 catenelle 1 mb nella 3° catenella4 maglie alte 1 mb .chiudere

Corpo
1) anello magico 6 mb (6)
2)1 aum, per ogni maglia (12)
3)1 aum 1 mb ripetere x tutto il giro (18)
4)1 aum 2mb ripetere x tutto il giro (24)
5)1 aum 3mb ripetere x tutto il giro (30)
6)1 aum 4 mb ripetere x tutto il giro (36)
7)1 aum 5 mb ripetere x tutto il giro (42)
8)1 aum 6 mb ripetere x tutto il giro (48)
 9-14)1 mb per ogni punto (48)
15)1 aum 7 mb ripetere x tutto il giro (54)
16 -18) 1 mb per ogni punto (54)
19)7mb ,1dim (48)
20)6mb ,1dim (42)
21)5mb ,1dim (36)
22)4mb ,1dim (30)
23)3mb ,1dim (24)
24)2mb ,1dim (18)
25)1 mb ,1 dim (12)
26)1 dim x ogni maglia (6)
Chiudere
Zampe posteriori x2
1)anello magico 6 mb
2)1 aum , per ogni maglia base (12)
3)1 mb ,1 aum (18)
4-6) 18 mb
7) 1 mb 1 dim (12)
8-15 ) 12 mb  chiudere e cucire ( oltre che inbottire infilarci un nettapipe)
Zampe anteriori x2
1)anello magico 6 mb
2)1 aum , per ogni maglia base (12)
3)1 mb ,1 aum (18)
4-6) 18 mb
7) 1 mb 1 dim (12)
8-18 ) 12 mb  chiudere e cucire ( oltre che inbottire infilarci un nettapipe)
Gobba
1) anello magico 6 mb (6)
2)1 aum, per ogni maglia (12)
3)1 aum 1 mb ripetere x tutto il giro (18)
4)1 aum 2mb ripetere x tutto il giro (24)
5)1 aum 3 mb ripetere x tutto il giro (30 )
6—9)1 mb per ogni punto

venerdì 10 giugno 2016

schema Santa Rita (MINONNI SILVANA)

Santa Rita
corpo
UTILIZZO COTONE N°5 (X FARE PRIMA )
CERCHIO MAGICO
1)8mb chiuse in cerchio (8)
2)1 aumento in ogni maglia(16)
3)1aum sulla 1 maglia 1 mb(24)
4)1aum ,2m(32)
5)1 aum ,3 mb (40)
6)1 aum,4mb (48)
7)1 aum,5mb (56)
8)1 aum,6 mb(64)
9)1aum,7mb(72)
Tutte  chiuse in cerchio
10)fare 3 catenelle (che forma la prima maglia)e lavorare a maglia alta  la maglia posteriore71  ------(-72)
11-17)3 catenelle 71 maglie alte (tutta la maglia)(72)
Alla base che si e formata inserire un cerchio di cartone e incominciare a mettere l’ imbottitura di cotone idrofilo
18)1 diminuzione  7 maglie alte(64)
19) 3 cat 63 maglie alte
20)1 diminuzione 6 maglie alte (56)
21 )56 maglie alte
22)56 maglie basse
23)56 maglie basse
24)56 maglie basse
25)1 diminuzione 5maglie alte (48)
26)48 maglie basse
27)48 maglie basse
28)1 diminuzione 4 maglie alte(40)
29)40 maglie basse
30)1 diminuzione3 maglie alte(32)
31)1 diminuzione 2 maglie alte(24)
32) 1 diminuzione 1 maglia alta (16)
3391 diminuzione per ogni punto base(8)

Testa  color carne
1)Cerchio magico 8 mb
2)1 aum per ogni maglia base (16)
3)1 aum.1 m.b per tutto il giro(24)
4) 1 aum2 m.b per tutto il giro(32)
5)1 aum 3 mb per tutto il giro (40)
6 -11)40 m.b
7)1 dim 3 mb per tutto il giro (32)
8)1 dim 2 mb per tutto il giro (24)
9)1 dim 1 mb per tutto il giro ( 16)
10)1 dim per tutto il giro (8) fermare il filo

Braccia per 2 color pelle
Cerchio magico
1)8 maglie basse
2- 4)8mb 4 maglie altissime chiuse assieme
 5-31)8  mb chiudere e lasciare un po di filo per l’assemblaggio (imbottire un po la manina)


Mantellina bianca
31atenelle , chiuderle in cerchio
      1)1 m.b  per ogni catenella (30m.b)
       2)1 aum. 3 mb per tutto il giro (lavorare a m.b le ultime 2)   (37)
3)1 aum , 3 m.b  per tutto il giro (lavorare a m.b l’ ultima maglia )  (46)
4) 46 m.b(46)
5)1 aum ,3 m.b per tutto il giro (lavorare a m.b le  ultime 2  maglia )  (57)
6)57 m.b
7) 1 aum ,3 m.b per tutto il giro (lavorare a m.b l’ ultima maglia )  (71)
8)71 m.b
9) 1 aum ,3 m.b  (per tutto il giro lavorare a m.b  le ultime 3,   (88)
10)88 m.b
11 1 aum, 3 mb per tutto il giro (110)
12)110 m.b
13)110 m.b
14)110 m.b
15 )110 m.b
16 rifinire con il punto gambero ,fermare il filo

Riprendere il lavoro al punto d’ inizio piegando la mantellina in semisfera facendo 25 catennelle che andremo a chiudere saltando 15 punti di base quindi avremmo ottenuto un cerchio di 40 catenelle dove andremo a crearci il primo giro :
       1-6)   40 mb
        7)1 dim. 3 mb per tutto il giro (32)
        8)32 m.b
      9) 1 dim,2 m.b (24)
     10)24 m.b
     11)1 dim ,1 m.b per tutto il giro(16)
    12)1 dim. Per tutto il giro (8) chiudere gli ultimi punti con l ‘ ago
 Collegarsi ancora con il filo alla base  d’ inizio della parte frontale
1)40 m.b
2)40 m.b
3)8 mb,9 mezza maglia alta, 8 m.b,15 m.b fermare il filo

 Tunica talare (cotone nero)
1)29 cat, chiuse a cerchio 28 m.b
2)1 aum ,2 m.b per tutto il giro (1 aum nell ultima m.b (38)
3)1 aum 2 m.b per tutto il giro (lavorare a mb le ultime 2per tutto )(50)
4)1 aum 2 m.b per tutto il giro       e 2 aum alle 2 ultime maglie base(68)
5) (68)mb
6)1 aum,1 mb (90)
7)1 aum 2mb per tutto il giro(  lavorare a m.b l‘ ultima)((117)
8-11)117 m.b
Saltare 25 maglie di base ,puntare l’ uncinetto alla26°e fare34 m.b saltare 25 m.b ,fare 33 mb avremmo cosi formato il giro maniche(67)
12)5  mb 1 aum per tutto il giro (80)
13 )1 aum ,19 mb, 1 aum,19 mb,1 aum, 19, 1 aum 19 (84)
14-64)84 mb (salvo diminuire o aumentare giri in base adatti all’  altezza del corpo realizzato)fermare il filo
Manica x 2
Collegarsi alla base del giro manica
1)25 m.b,
2-26)25 m.b




giovedì 24 marzo 2016

LA CROCEFISSIONE

Da mezzogiorno fino alle tre del pomeriggio si fece buio su tutta la terra. Ed ecco il velo del tempio si squarciò in due da cima a fondo, la terra si scosse, le rocce si spezzarono,  i sepolcri si aprirono e molti corpi di santi morti risuscitarono.  E uscendo dai sepolcri, dopo la sua risurrezione, entrarono nella città santa e apparvero a molti.  Il centurione e quelli che con lui facevano la guardia a Gesù, sentito il terremoto e visto quel che succedeva, furono presi da grande timore e dicevano: «Davvero costui era Figlio di Dio!»

SETTIMANA SANTA